Notizie dal Campo

“Chi ha il Covid non può giocare per 30 giorni dopo la negatività”

Il Presidente del Loreto è perplesso: “Servono 30 giorni di stop”

06/01/2022 - "Vorrei far presente a tutti i presidenti che chi ha il Covid non può giocare per 30 giorni dopo il primo giorno di negatività”. E’ il presidente del Loreto Andrea Capodaglio a prendere la parola: “Questa è una regola che tutti dovrebbero sapere e ci deve mettere in guardia – sottolinea il numero uno lauretano – Il Comitato avendo preso la decisione di fermarci per 15 giorni ha fatto una buona scelta ma sicuramente questi 15 giorni diventeranno 30 perché il Presidente Panichi è persona esperta e sa bene che la situazione non è semplicissima”.

Anche in casa Loreto ci sono tre casi Covid: “Stiamo gestendo il tutto con la consueta organizzazione e precisione e rispetto dei protocolli e delle regole. Il momento è complesso e sicuramente andiamo incontro a settimane dure. Io credo che sia giusto rivedere i protocolli perché attualmente, ripeto, far giocare un ragazzo 30 giorni dopo che la negatività è una situazione complessa”.

Buon Natale anche in casa Loreto

Messaggio di auguri del Vescovo e un pensiero per tutti i tesserati

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

25/12/2021 - Auguri di buone feste dal Loreto!
Il Vescovo, Mons. Fabio Dal Cin, è passato al campo per salutare la squadra e i giovani del Loreto per gli auguri di Natale.
Un pomeriggio di gioia beneaugurale in questo momento in cui la pandemia torna a farsi sentire con forza.
Presenti anche il sindaco Moreno Pieroni e gli assessori Principi, Pighetti, Romanini, Schiavoni e Anticaglia.
La società, oltre al messaggio di auguri, ha donato anche un piccolo pensiero a tutti i tesserati e una bella banda di Babbi Natale.

IL LORETO GIOCA, IL PORTUALI VINCE

C.S. LORETO – PORTUALI ANCONA
1 – 2

18/12/2021

  • Loreto: Albanesi, Grottini L.(90’Stortoni), Picciafuoco, Garcia P., Camilletti, Bigoni, Brugiapaglia, Ciminari, (84’Scalella), Streccioni, Garcia M., Ascani (79’Pericolo)
    All.: Moriconi Francesco
    A disp.: Grottini F,. Scalella, Sprecacè, Brahimi, Stortoni, Palazzo, Pericolo, Masllavica, Moriconi A.

  • Portuali Ancona: Tavoni, Severini, Polidori(55’Bozzi), Rimedi, Savini, Gasparini, Ribichini(85’Gioacchini), Sassaroli(65’Santoni), Marzioni, Mascambruni(80’Rinaldi), Mosotti(55’Pelosi)
    All.: Ceccarelli
    A disp.: Giampieri, Garuti, Morbidoni, Rinaldi, Pelosi, Bianchi, Bozzi, Lucci, Lanari

  • Arbitro: Ferroni (Fm)
    Assistenti: Bara (Mc) Rinaldi (Mc)

  • Marcatori: 10’ Mascambruni(P), 50’Garcia M.(L), 78’Mascambruni

  • Angoli: Loreto (7) Portuali Ancona (2)

Il Portuali passa cinicamente al “R.Capodaglio” e consolida il secondo posto, dopo un incontro in cui al Loreto sarebbe stato stretto il pareggio, figuriamoci la sconfitta. Prima frazione con i lauretani che fanno gioco e gli ospiti che agiscono in contropiede, all’8 Mosotti impegna Albanesi, al 16’ proteste lauretane per un evidente atterramento in area di Streccioni, al 27’ vantaggio ospite, corner per il Loreto respinge la difesa del Portuali che innesca il contropiede che porta al gol Mascambruni su assist di Marzioni, al 37’ traversa del Portuali su tiro di Sassaroli, nel finale di tempo Loreto pericoloso al 38’ con un tiro cross di Picciafuoco che Tavoni para, al 42’ Ciminari sfiora il palo, al 44’ la conclusione di Ascani è deviato in angolo da Tavoni. Ripresa con il Loreto in avanti che al 50’ agguanta il pari con Garcia M. su assist di Ciminari, insistono i padroni di casa Picciafuoco cross per Streccioni che di testa mette alto. Al 58’ parapiglia in campo, l’arbitro espelle Savini e Garcia M., squadre in dieci. Il Loreto insiste alla ricerca della vittoria ma arriva il vantaggio ospite al 78’ con una precisa punizione di Mascambruni per la sua doppietta personale, reazione del Loreto che sfiora il pari di testa con il neo entrato Pericolo. Finale di gara nervoso vengono espulsi al 83’ Streccioni per proteste al 86’ Rinaldi per entrata pericolosa. Incontro ben giocato da ambedue le squadre e contrariamente alle quattro espulsione la partita è stata sostanzialmente corretta. Prestazione pragmatica del Portuali che nonostante abbia subito la superiorità territoriale lauretana ha portato a casa tre punti d’oro, tra i migliori Mascambruni, pregevole la punizione del raddoppio e del difensore Severini preciso in ogni intervento. Nel Loreto ottima prestazione di squadra con la palma del migliore a Ciminari preciso ed instancabile nella sua porzione di campo, ma non è bastato per ottenere la prima vittoria stagionale, purtroppo gli episodi fanno ancora la differenza come ha sottolineato a fine partita, il presidente Andrea Capodaglio «qualche volta ci mettiamo del nostro ma tante volte ci sono decisioni in campo strane, sui falli in area e sui minuti di recupero, non possiamo giocare sempre in “inferiorità numerica”» Dagli spogliatoi Mister Moriconi «ottima prestazione della squadra oggi abbiamo incontrato la seconda forza del girone ma sfido chiunque a vedere la differenza con noi che siamo penultimi, purtroppo devo sottolineare che spesso ci complichiamo la vita noi, però diventa difficile spiegare ai giocatori certe decisioni che vengono prese, oggi quattro minuti di recupero con otto sostituzioni e minimo tre minuti fermi durante le espulsioni, domenica con la Filottranese, sette minuti senza che siano successi episodi particolari»

di Giovanni Pespani

Filottranese e Loreto non si fanno del male

FILOTTRANESE - C.S. LORETO
00

12/12/2021 - Finisce senza vincitori il match tra Filottranese e Loreto. Gara che non regala grandi emozioni quella tra le due compagini, chiamate a mettere in cascina punti utili per la corsa salvezza.
Primo tempo tutto sommato equilibrato. I padroni di casa tengono in mano il gioco, ma non concretizzano. Nella ripresa il canovaccio del match non cambia. Garcia ci prova al 65′, ma Strappini fa buona guardia. Rova a rispondere la Filottranese, ma senza grande verve. Alla fine dunque le due compagini si dividono una striminzita posta in palio.

FILOTTRANESE – LORETO
0 - 0

  • FILOTTRANESE: Strappini N., Bianchi (86′ Generi), Carnevali, Carboni, Colletta (55′ Dignani), Rossini, Romanski (91′ Mangoni), Corneli, Nitrati (58′ Strappini A.), Coppari, Marconi
    All.: Giuliodori.

  • LORETO: Albanesi, Grottini, Picciafuoco, Garcia M., Camilletti, Bigoni, Masllavica, Moriconi (19′ Petrini), Streccioni (85′ Ascani), Garcia P., Bruciapaglia
    All.: Moriconi

  • ARBITRO: Tasso di Macerata

C.S. LORETO: VITTORIA RIMANDATA

C.S. LORETO – VIGOR CASTELFIDARDO
1 – 1

04/12/2021

  • Loreto: Albanesi, Grottini L., Brugiapaglia, Garcia P.(80’ Scalella), Picciafuoco, Bigoni Masllavica (64’ Palazzo), Brahimi, Streccioni, Garcia M., Petrini(74’Ascani)
    All.: Moriconi Francesco
    A disp.: Grottini, Sprecacè, Scalella, Palazzo, Ascani, Stortoni, Moriconi A.

  • Vigor Castelfidardo: Lombardi, Gambacorta, Perna (74’ Polzonetti Luca), Ciucciomei (74’ Stacchiotti), Marconi, Marsili, Terrè, Carini, Rombini, Pennacchioni, Arifi (64’ Prebibaj)
    All.: Manisera
    A disp.: Morganti, Calligari, Beccacece, Stacchiotti,Domenichetti, Polzonetti Lor., Polzonetti Luca, Prebibaj, Storani

  • Arbitro: Belli (Ps)
    Assistenti: Longarini (Mc) Pizzuti (Mc)

  • Marcatori: 46’ Streccioni (L), 71’ Carini (V)

  • Angoli: Loreto (4) Vigor Castelfidardo (9)

Pari tra Loreto e Vigor Castelfidardo dopo un incontro gradevole e ben giocato da ambedue le squadre, nonostante le tante assenze in campo. Parte bene il Loreto, all’8’Garcia M. per Streccioni che da terra impegna Lombardi, al 19’ Pennacchioni, sugli sviluppi di un angolo, colpisce la traversa, risponde al 28’ il Loreto scambio Petrini-Garcia M. con quest’ultimo che sfiora il palo, al 43’ occasionissima per la Vigor, Pennacchioni è atterrato in area, l’arbitro decreta il rigore, batte lo stesso Pennacchioni, Albanesi respinge. Ripresa con il Loreto subito in vantaggio, Garcia M. pesca all’interno dell’area Streccioni che batte Lombardi, al 60’ Vigor vicino al pari ma Albanesi, oggi in grande forma, nega la reta a Ciucciomei, al 71’ pari ospite con Carini che da sottomisura sfrutta una punizione di Terrè, finale di gara vibrante con ambedue le compagini che cercano la vittoria, al 87’ Palazzo impegna Lombardi, nei minuti di recupero Rombini di testa mette alto. Ottima partita del Loreto, sempre alla ricerca della prima vittoria, che ha giocato ad armi pari con la Vigor, i lauretani recuperano un punto sul Sassoferrato, sconfitto a Passatempo, e sono cinque punti dai play out. Nella compagine allenata da mister Moriconi una spanna sopra gli altri, Albanesi bravo a parare il rigore e decisivo in altre occasioni, Grottini Luca infaticabile nella sua fascia di competenza e Streccioni per il gol, da segnalare l’esordio, contro la sua ex squadra, di Ascani. Nella Vigor, che oggi sperava nel poker di vittorie, ma che comunque mantiene un ottima posizione di classifica con “vista” play off, bravo Pennacchioni oggi il più pericoloso dei suoi nonostante il rammarico del rigore fallito anche se Albanesi ha fatto un ottima parata.

di Giovanni Pespani

Loreto, preso Ascani:
si cerca ancora una punta

02/12/2021 - PROMOZIONE - La società gialloverde si assicura l'esterno offensivo classe '98 in uscita dalla Vigor Castelfidardo.

Edoardo Ascani è un nuovo giocatore del Loreto. L'esterno offensivo classe '98 approda in gialloverde dopo un inizio di stagione alla Vigor Castelfidardo nel girone A di Promozione. In chiave uscita invece, da segnalare le cessioni del difensore classe 2001 Sow Cheik all'Europa Calcio in Terza categoria e quella di Daniele Tommasetti (2003) che rientra dal prestito all'Academy Civitanovese. La società però è ancora sulle tracce di un attaccante da consegnare a mister Moriconi.

IL LORETO MUOVE LA CLASSIFICA

C.S. LORETO – GABICCE GRADARA
1 – 1

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

27/11/2021

  • Loreto: Albanesi, Grottini L., Picciafuoco, Garcia P., Camilletti, Bigoni, Masllavica, Brahimi (61’ Stortoni), Streccioni (88’Scalella), Garcia M., Petrini
    All.: Moriconi Francesco
    A disp.: Grottini F., Sprecacè, Niccoletti, Liguoro, Stortoni, Baldoni, Scalella, Moriconi A.

  • Gabicce Gradara: Azzolini, Difino (72’Ulloa), Maggioli, Grassi, Passeri Sabattini (83’Roselli), Grandicelli, Serafini (72’Costa), Vegliò, Cinotti, Montebelli (72’Innocentini)
    All.: Scardovi
    A disp.: Bulzinetti, Innocentini, Costa, Roselli, Ulloa, Granci, De Mattei

  • Arbitro: Paoloni (Ap)
    Assistenti: Cercaci (Mc) Frapiccini (Mc)

  • Marcatori: 18’Maggioli (G), 70’ Garcia M. (L) su rigore

  • Angoli: Loreto (3) Gabicce Gradara (7)

  • Note:

    • Espulsioni: Camilletti(L) doppia ammonizione

    • Ammonizioni: Vegliò(G), Maggioli(G), Grottini L.(L), Grottifi F., Picciafuoco(L), Garcia P(L), Streccioni(L).

Il Loreto spezza la serie di sei sconfitte consecutive pareggiando in casa con il Gabicce Gradara.

La squadra di mister Moriconi sopperisce all’assenza di ben sette titolari giocando una gara tutto cuore, da par suo gli ospiti possono solo recriminare per le tante occasioni sprecate. Primo tempo equilibrato, al 12’ Vegliò scalda le mani ad Albanesi che devia, al 18’ il Gabicce Gradara si porta in vantaggio cross di Montebelli, Maggioli si avventa sul pallone e batte l’estremo lauretano, il Loreto reagisce, al 27’ Garcia M. di testa mette fuori, nel finire di tempo ci prova Streccioni ma Azzolini non si fa sorprendere. Ripresa più frizzante con gli ospiti che partono bene al 47’ ci prova Cinotti neutralizza Albanesi a cavallo tra il 59’ e 60’ il Gabicce Gradara sfiora per due volte il raddoppio prima Cinotti colpisce il palo, si avventa sul pallone Vegliò che non centra la porta, poi Grandicelli dopo un’azione personale conclude dal limite, respinge Albanesi ancora Vegliò da sottomisura mette incredibilmente fuori, scampato il pericolo si scuote il Loreto, al 64’ il tiro di Camilletti è di poco sopra la traversa , al 66’ ci prova Streccioni ma la conclusione non centra la porta, al 70’ arriva il pareggio lauretano su rigore concesso per atterramento di Streccioni, Garcia P. va sul dischetto ma Azzolini respinge, l’arbitro, su indicazione dell’assistente, fa ripetere, come da regolamento, in quanto Azzolini si è mosso prima, va sul dischetto Garcia M. che trasforma. Finale al cardiopalma con gli ospiti che cercano il vantaggio mentre il Loreto si difende ed agisce in contropiede, al 86’ un punizione di Grassi è respinta da Albanesi, durante i minuti di recupero viene espulso Camilletti per doppia ammonizione. Un punto per il Loreto che fa tanto morale considerando le tante assenze e la posizione precaria di classifica e chissà che con questo pari il vento per i lauretani cambi, oggi il merito va alla squadra in toto che ha combattuto e voluto fortemente questo punto. Il Gabicce Gradara da par suo ha fatto una buona gara sbagliando molto in avanti, un spanna sopra gli altri Maggioli per il gol e Cinotti

di Giovanni Pespani

Accordo di affiliazione con il Loreto.

26/11/2021 - L’Ancona Matelica stringe un accordo di affiliazione con il Loreto, continuando ad intessere importanti rapporti con le Società del territorio.
“Sta prendendo sempre più forma la nostra idea di territorialità. Infatti un’altra realtà calcistica con una tradizione importante come quella del Loreto entra a far parte del nostro progetto. Ringraziamo la società lauretana del Presidente Capodaglio per la fiducia dimostrata. Siamo convinti che si possa fare un bel percorso insieme” ha commentato il Responsabile del Settore Giovanile biancorosso su Ancona Leonardo Scodanibbio.
“Abbiamo selezionato il Loreto – gli ha fatto eco il Responsabile Società affiliate dell’Ancona Matelica Matteo Bartoloni – perché è una società con una solida storia alle spalle e che rappresenta un territorio di assoluto interesse. Garanzia e affidabilità sono assicurate da persone serie e preparate come il responsabile tecnico Mauro Bertarelli, che in passato ha vestito la maglia dell’Ancona tra i professionisti, ed il Presidente Andrea Capodaglio, con i quali sin da subito ci si è trovati in grande sintonia”.
“Sin dalla scorsa estate siamo stati colpiti dalla bontà del progetto e successivamente ci siamo attivati per entrare a farne parte. Per la nostra Società – ha dichiarato il Responsabile Tecnico del Settore Giovanile del Loreto Mauro Bertarelli – legarsi ad una società professionistica rappresenta un’opportunità importante. L’obiettivo è quello di instaurare una collaborazione seria e proficua, sperando che un giorno qualcuno dei ragazzi possa coronare il sogno di vestire la maglia della prima squadra in un palcoscenico sicuramente di alto prestigio come quello rappresentato dalla Società biancorossa”.
In foto: Matteo Bartoloni (Responsabile Società affiliate Ancona Matelica), Mauro Bertarelli (Responsabile Tecnico Settore Giovanile Loreto), Andrea Capodaglio (Presidente Loreto), Leonardo Scodanibbio (Responsabile Settore Giovanile Ancona Matelica su Ancona).

Settore Giovanile ospite dell'Ancona Matelica.

Una giornata sfortunata dal punto di vista del risultato, ma di puro e sano sport.

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

MONOLOGO DEL LORETO MA VINCE LA PASSATEMPESE

C.S. LORETO – PASSATEMPESE
12

13/11/2021

  • Loreto: Albanesi, Picciafuoco, Scalella (62’ Stortoni), Brahimi (73’ Specacè), Camilletti, Bigoni, Palazzo, Moriconi, Streccioni, Garcia M., Brugiapaglia
    All.: Moriconi Francesco
    A disp.: Grottini , Sprecacè, Fragola Liguoro, Maslavvica, Stortoni, Baldoni

  • Passatempese: Donadio, Zoli, Esposito, Mercanti (80’Notti), Mandolini, Stortoni, Agostinelli M. (62’Capomagi), Magi (62’Catena), Ferreyra, Martiri, Pigliacampo (80’Papa)
    All.: Busilacchi
    A disp.: Violini, Scarponi, Mezzanotte, Capomagi, Catena, Notti, Pieroni, Papa

  • Arbitro: Ubaldi (Fm)
    Assistenti: Zela (An) Amorello (Ps)

  • Marcatori: 28’ Stortoni (P), 33’ Palazzo(L), 37’ Martiri (P) su rigore

  • Angoli: Loreto (8) Passatempese (2)

  • Ammonizioni: Picciafuoco(L), Scalella(L), Streccioni(L), Brugiapaglia(L),Esposito(P), Agostinelli(P),Magi(P),Papa(P)

Un Loreto, a cui sarebbe stato stretto il pari, soccombe contro la Passatempese che nella prima frazione sfrutta al meglio le occasioni avute, mentre nella ripresa si difende con grande spirito di sacrificio al monologo lauretano. Primo tempo molto equilibrato in cui gli episodi hanno fatto la differenza, al 22’ Pigliacampo, ex di turno, entra in area batte a colpo sicuro Albanesi respinge, al 28’ ospiti in vantaggio punizione di Stortoni, Brahimi tocca di testa mettendo fuori causa il proprio portiere, sulle ali del vantaggio la Passatempese al 30’ colpisce il palo con un colpo di testa di Pigliacampo, con Albanesi fuori causa, al 33’ arriva il pari del Loreto con una bella azione Brugiapaglia Moriconi, finalizzata da Palazzo, al 37’ ospiti di nuovo in vantaggio, Pigliacampo è atterrato in area da Brugiapaglia, l’arbitro decreta il rigore, che Martiri trasforma. La ripresa è a senso unico, con il Loreto che prende la residenza nella metà campo ospite, al 46’Brahimi conclude dal limite, Donadio tocca il pallone che si stampa sulla traversa al 49’Streccioni di testa sfiora il palo, al 52’ un tiro di Streccioni è neutralizzato dal portiere ospite, al 60’ il pari sembra cosa fatta ma Donadio miracoleggia per due volte sulle conclusioni in mischia degli avanti lauretani, al 66’ si vede il Passatempo con un tiro alto di Ferrreyra, il Loreto, padrone del campo, continua ad attaccare, proteste lauretane per un atterramento in area di Streccioni, l’arbitro sorvola, le speranze dei padroni di casa svaniscono all’89’ quando Donadio, migliore degli ospiti, para la conclusione di Stortoni. Loreto che ha dispetto dei tre punti in classifica ed ancora a secco di vittorie, ha dimostrato ancora una volta, di essere alla pari delle squadre che ha di fronte, e che purtroppo gli episodi fanno la differenza, oggi nonostante le assenze di Garcia, Alessandrini, Petrini, Ciminari e Mangiaterra, la compagine di Mister Moriconi ha fatto un grande incontro, e tutti hanno dato il massimo, menzioni particolari per Palazzo, autore di un gran gol e per l’under (2003) Brahimi che ha giocato con personalità. Tra gli ospiti la palma del migliore va all’estremo Donadio.

di Giovanni Pespani

MONTECCHIO CORSARO A LORETO

C.S. LORETO – K SPORT MONTECCHIO
0 – 2

30/10/2021

  • Loreto: Albanesi, Ciminari (76’ Grottini L.), Scalella (46’ Garcia M.), Garcia P., Camilletti, Bigoni Mangiaterrra (10’ Tomassetti), (46’Picciafuoco), Moriconi, Alessandrini, Brugiapaglia, Petrini (72’Stortoni)
    All.:
    Moriconi Francesco
    A disp.
    : Grottini F, Picciafuoco, Sprecacè, Grottini L., Tomassetti, Liguoro, Baldoni, Stortoni, Garcia M.

  • KS Montecchio: Celato, Cereti (39’Sylla), Beninati, Bolzonetti, Mazzoli, Liera J., Bastianoni, Cocchi (54’Mancini), Bracci (93’Federici), Peluso (72’Ferrini) Rossi
    All.: Marchetti
    A disp.
    : Liera G., Ferrini, Lucciarini, Peluso

  • Arbitro: Sacchi (Mc)
    Assistenti
    : Illuminati (Mc) Ielo (Ps)

  • Marcatori: 45’+2’ Cocchi(M), 57’ Peluso(M)

  • Angoli: Loreto (2) KS Montecchio (3)

  • Ammonizioni: Ciminari(L), Cereti(M), Mazzoli(M), Mancini(M)

Un cinico Montecchio espugna il “R.Capodaglio” anche se il Loreto avrebbe meritato ampiamente il pari. Prima frazione equilibrata all’ 8’Cocchi impegna Albanesi, un minuto dopo risponde il Loreto con Alessandrini respinge Celato, al 10’ esce Mangiaterra per infortunio entra Tomassetti, al 22’ ancora Alessandrini ben imbeccato da Garcia P. impegna Celato che respinge, minuti di recupero scoppiettanti al 47’ il Montecchio passa in vantaggio con Cocchi che supera Albanesi con un tiro dal limite, palla al centro ed Alessandrini entra in area e colpisce il palo. Ripresa con il Loreto subito in avanti, Garcia M. impegna Celato, un minuto dopo rispondono gli ospiti con Peluso, Albanesi devia, al 57’ raddoppio ospite, Bastianoni imbecca in area Peluso che realizza sottomisura, per il resto del tempo è un monologo lauretano che non riesce a riaprire l’incontro, mentre il Montecchio agisce in contropiede. Nel Montecchio una spanna sopra gli altri Peluso, e l’under Bracci, che in avanti con il suo movimento ha creato molti spazi per i centrocampisti. Il Loreto pur giocando una buona partita, non riesce ancora a sfatare il tabù dei tre punti, anche se oggi Alessandrini, che è un centrale di difesa adattato a punta, ha fatto una buona prestazione ed inizia ad avere confidenza con il ruolo, la mancanza di un bomber e di un po’ di fortuna e qualche episodio favorevole tarpa le ali alla compagine di mister Moriconi, che anche oggi dopo 10 minuti ha dovuto ridisegnare la squadra per l’infortunio occorso a Mangiaterra.

di Giovanni Pespani

Loreto a caccia di gol: arriva Martin Leopoldo Garcia

PROMOZIONE – La squadra di Moriconi in cerca di punti con una punta in più

30/10/2021 - Nuovo attaccante per il Loreto che cerca nuovi gol davanti per risalire in classifica. Soltanto 3 i punti dopo 7 giornate per il Loreto che è chiamato a migliorare sensibilmente la classifica già da questo fine settimana contro il K-Sport Montecchio. E da oggi potrà contare anche sulla punta classe 1992 Martin Leopoldo Garcia, ex di Portorecanati e Osimana. Linfa vitale in attacco per mister Moriconi.

VILLA S.MARTINO CORSARO A LORETO

C.S. LORETO - VILLA S.MARTINO
1 - 2

16/10/2021

  • Loreto: Albanesi, Ciminari, Picciafuoco (89’ Palazzo), Alessandrini, Camilletti, Bigoni, Petrini (80’ Baldoni), Moriconi, Masllavica (46’ Mangaiterra), Garcia, Brugiapaglia
    All.: Moriconi Francesco
    A disp.: Grottini, Scalella, Sprecacè, Tomassetti, Mangiaterra, Palazzo, Baldoni

  • Villa S.Martino: Cocco, Berti, Riceputi, Virgili (57’ Paoli), Vagnini, Postacchini, Russo, Balleroni (52’ Olari) Di Carlo (65’ Tartaglia), Angelini, (84’ Silvestri) Cangiotti,(74’ Romano)
    All.: Cicerchia
    A disp.: Giraldi, Ascani, Roamano, Silvestri, Olari, Paoli, Pulzoni, Montanari, Tartaglia

  • Arbitro: Evangelista (Mc)
    Assistenti: Beldomenico (Jesi), Cerca (Jesi)

  • Marcatori: 10’ Di Carlo(V), 18’ Angelini (V) su rigore, 49’ Alessandrini (L)

  • Angoli: Loreto (3), Villa S.Martino (4)

  • Ammonizioni: Camilletti(L), Bigoni(L), Garcia (L), Di Carlo (V)

Il Villa S.Martino fa sua l’intera posta contro un Loreto ancora a secco di vittorie. Inizio da incubo per i lauretani, al 10’ Angelini lancia Di Carlo in contropiede che sigla il vantaggio ospite, tra il 13’ ed 14’ prima Balleroni, poi Di Carlo impegnano Albanesi, al 18’ arriva il raddoppio ospite, Di Carlo è atterrato in area e l’arbitro decreta il rigore, trasformato da Angelini anche se Albanesi intuisce, sotto di due reti si sveglia il Loreto e prende in mano la gara, a metà tempo prima Bigoni poi Garcia non centrano lo specchio della porta, nel finale di tempo Russo sfiora la terza rete per il S.Martino colpendo la traversa sugli sviluppi di una punizione. Nella ripresa il Loreto accorcia le distanze al 49’ con Alessandrini, su cross di Petrini, i giocatori di mister Moriconi ci credono e continuano ad attaccare alla ricerca del pari, ma la cronica sterilità lauretano fa si che non viene mai impegnato in maniera pericolosa l’estremo Cocco, le speranze di raggiugere il pari si spengono al 91’ con il tiro alto di Palazzo. Nel Villa S.Martino Di Carlo e Russo una spanna sopra gli altri, per il Loreto pesa come un macigno la mancanza di una punta di peso, che speriamo arrivi al più presto, la squadra pur sviluppando buone trame non riesce a concretizzare quello che produce, menzioni per Alessandrini schierato nell’inedito ruolo di punta e per l’under Picciafuoco, Un appello all’amministrazione comunale per poter rendere fruibile al più presto il Salvo D’Acquisto sia per i sostenitori che per la squadra che per come è strutturata renderebbe in maniera diversa, e poi per decongestionare il R.Capodaglio dove vengono disputate tutte le partite del settore giovanile.

di Giovanni Pespani

C.S. LORETO SCONFITTO IN CASA

C.S. LORETO – MONDOLFOMAROTTA
2 – 3

Carousel imageCarousel image

02/10/2021

  • Loreto: Grottini, Ciminari, Scalella, Garcia, Alessandrini, Bigoni, Palazzo (60’ Mangiaterra), Moriconi, Stortoni (60’ Masllavica), Brugiapaglia, Petrini
    All.: Moriconi Francesco
    A disp.: Albanesi, Sprecacè, Picciafuoco, Mangiaterra, Masllavica, Streccioni

  • MondolfoMarotta: Moscatelli, Gregorini (75’ Travaglini), Giobellina, Marconi, Biagio (47’ Cucchi), Rosi, Tantuccio, Fraternali, Cordella, Esposito (66’ Catalano), Pacenti
    All.: Sereni
    A disp.: Cavalletti, Cucchi, Travaglini, Morganti, Biondi, Rocchi, Catalano, Vitali, Pompei

  • Arbitro: Belli (Ps)
    Assistenti: Pascoli (Mc), Varagona (An)

  • Marcatori: 2’ Giobellina (M), 8’ Marconi (M), 11’ Garcia (L) su rigore, 23’ Cordella (M), 74’ Garcia (L)

  • Angoli: Loreto (1), MondolfoMarotta (2)

  • Ammonizioni: Ciminari (L), Garcia (L), Marconi (M), Fraternali (M)

Seconda sconfitta consecutiva per il Loreto, superato in casa dal MondolfoMarotta. Al Loreto non basta una ripresa generosa per evitare la sconfitta contro un MondolfoMarotta, che nel primo tempo mette le basi per la vittoria. Inizio al fulmicotone per gli ospiti che al 2’ passano in vantaggio con Giobellina che in mezza rovesciata supera Grottini, all’8’ arriva il raddoppio di Marconi su azione personale, il Loreto riapre i giochi all’11’ con il rigore trasformato da Garcia, decretato per atterramento di Palazzo, ma il MondolfoMarotta, ben messo in campo, al 23’ ristabilisce il doppio vantaggio con Cordella che finalizza un’azione di Pacenti, il Loreto reagisce ed al 28’ Moriconi Andrea sfiora la rete di testa, due minuti dopo Brugiapaglia in area mette alto, al 34’ ospiti pericolosi con Cordella su cross dell’ex Tantuccio, para Grottini. Ripresa con il Loreto sempre in avanti al 66’ Bigoni su cross di Garcia impegna Moscatelli al 74’ i padroni di casa accorciano le distanze con Garcia, doppietta per lui, che di testa sfrutta abilmente una punizione di Moriconi Andrea, finale incandescente con il Loreto in forcing e gli ospiti pericolosi in contropiede che portano a casa tre punti d’oro sostanzialmente meritati soprattutto nella prima frazione, il Loreto deve attendere per festeggiare la prima vittoria, per gli uomini di Moriconi Francesco da segnalare l’assenza di alcune pedine importanti, ma ciò non giustifica la prestazione opaca della prima mezz’ora di gioco. Tra gli ospiti da segnalare Marconi, Giobellina e Cordella, nel Loreto Garcia per la doppietta.

di Giovanni Pespani

PARI DI RIGORE

C.S. LORETO - SASSOFERRATO GENGA
1 - 1

CERIMONIA INAUGURALE DI INIZIO STAGIONE

10/09/2021 - Si è svolta questa sera, nella meravigliosa location della Basilica di Loreto, la rituale cerimonia inaugurale di inizio stagione.

La Santa Messa è stata celebrata dall'Arcivescovo di Loreto, Mons. Fabio DAL CIN, e concelebrata da padre Bernardino.

Tra le autorità intervenute, gli assessori Tanfani Giovanni, Romanini Daniela, Principi Fabiola, Schiavoni Mariateresa e il delegato allo Sport Cristian Anticaglia.
Il sindaco Moreno Pieroni, assente per impegni personali, ha inviato un messaggio augurale letto ai presenti.

Forza Loreto 💚💛