Eccellenza

 Il Loreto fa cinquina

Folgore Veregra: Fall, Sako B.(65’ Diallo), Giacconi, Pierbattista (69’ Albano) Sako O., Menchi, Liaque, Rossi, Moroni (76’ Perrella), Avallone, Vadalà.  All. Giosuelli

a disp. Morettini, Albano, Caco, Thomaj, Diallo, Perrella.

Loreto: Tomba, Ciminari (80’ Barbaccia), Brugiapaglia, Arcolai, Maruzzella, Camilletti D., Streccioni, Moriconi A., Garbuglia, Agostinelli (77’ Pigliacampo), Cheddira (72’ Alessandrini)  All. Moriconi F.

a disp. Strappato, Mazzieri, Pigliacampo, Barbaccia, Alba, Alessandrini, Petrini. 

Arbitro: Manicardi (Modena)   Assistenti: Lorenzini (Mc) Pizzuti (Mc)

Marcatori: 20’ Garbuglia (L), 32’ Moriconi A. (L), 60’ Maruzzella (L), 72’ Agostinelli (L), 90’ Camilletti D. (L)

Ammoniti: Sako (F)

Il Loreto esplica la pratica Folgore Veregra, fanalino di coda ancora al palo, con un pokerissimo, chiudendo il girone di andata a quota 21, un punto in meno della passata stagione. Gli uomini di Moriconi, anche oggi accompagnati dai cori dei propri sostenitori,  mettono in cassaforte il risultato già nella prima frazione di gioco con le reti al 20’ di capitan Garbuglia, bissato al 32’ da Moriconi A., timida reazione dei padroni di casa, con la difesa ospite che chiude bene tutti gli spazi. La ripresa inizia con il Loreto che continua a fare la partita, al 53’ Streccioni fallisce il tris, non trasformando  un rigore concesso dall’arbitro Manicardi, ma la terza segnatura non si fa attendere ed arriva al 60’ grazie al difensore Maruzzella, la Folgore Veregra è incapace di reagire ed il Loreto arrotonda il risultato con Agostinelli al 72’ ed allo scadere  con Camilletti D. Ottimo l’approccio lauretano sull’ incontro, che sulla carta era da considerarsi facile, vista la posizione dei padroni di casa, ma che spesso affrontandolo con il piglio sbagliato può diventare complicato, brava la squadra ma anche mister Moriconi che ha saputo motivare al punto giusto i giocatori. Dagli spogliatoi Moriconi allenatore Loreto: «sono soddisfatto dei miei ragazzi di come hanno affrontato l’avversario, queste partite se ne le chiudi già nel primo tempo diventano difficili da gestire, bravi per l’approccio e la concentrazione tenuta per tutto l’incontro, sono contento per gli attaccanti andati quasi tutti a segno, tranne Streccioni oggi con le polveri bagnate e Cheddira che comunque ha fatto un’ ottima prestazione. Ora pensiamo alla prima di ritorno contro la Forsempronese e per noi è ancora una trasferta contro una diretta concorrente, speriamo di chiudere l’anno dando ancora una soddisfazione ai nostro tifosi».       Giouselli allenatore Folgore Veregra: «Purtroppo questa stagione va così, abbiamo chiuso il girone a zero, anche se davanti non è che vadano forte, ora per noi l’obbiettivo è sbloccare la classifica e continuare a dare sempre il massimo senza regalare niente a nessuno, come d’altronde abbiamo fatto fin ora»

Giovanni Pespani