Eccellenza

Loreto 26/11/2016. La capolista soffre ma passa a Loreto

Vittoria sofferta del Fabriano, che espugna il Salvo d’Acquisto, fino ad ora imbattuto, dopo un incontro molto bello e palpitante soprattutto nel primo tempo, contro un Loreto che avrebbe meritato qualcosa in più. Pronti via ed i padroni di casa si riversano nell’area avversaria senza tanti timori riverenziali e collezionano subito una serie di angoli, al 6’ Brugiapaglia impegna Spitoni, al 10’ risposta ospite con Jachetta, para Tomba, Fabriano pericoloso al 17’ con Trillini che dal limite scalda i guanti a Tomba che devia in angolo, l’estremo lauretano si ripete al 21’ su una punizione dal limite di Bartoli, il Loreto risponde colpo su colpo ed al 23’

Arcolai di testa impegna Spitoni, al 28’ vantaggio ospite, punizione di Bartoli, testa di Colombaretti che colpisce il palo, il più lesto di tutti è Girolamini che insacca, il Loreto non demorde ed al 39’ agguanta il pari, Streccioni viene atterrato in area e l’arbitro decreta il rigore che lo stesso attaccante trasforma. Ripresa giocata a ritmi più lenti della prima frazione di gioco, anche se le due compagini giocano a viso aperto senza particolari tatticismi, al 64’ la svolta dell’incontro, conclusione di Piergallini dal limite dell’area , Tomba in leggero ritardo si fa sorprendere e la capolista ritorna in vantaggio. Il Loreto non ci sta e prende d’assalto la porta avversaria, al 72’ la più limpida delle occasioni con Cheddira che in piena area, di piatto, sfiora il palo sinistro, a Spitoni battuto, in pratica le speranze dei locali di agguantare il pari si fermano qui, dopo una partita disputata all’altezza del Fabriano, che continua la sua marcia in testa alla classifica. Tra i locali buona la prestazione della retroguardia mentre in avanti il più vivo è Streccioni, mentre Agostinelli dopo un buon primo tempo è calato nella ripresa, nel Fabriano i migliori Bartoli e Trillini, con menzioni per Girolamini e Pierleoni, entrato nella ripresa al posto di Scotini. Soddisfazione da parte di mister Spuri Forotti per aver fatto bottino pieno qui al Salvo d’Acquisto, dopo un partita sofferta e ben giocata da ambo le parti, onore delle armi al Loreto. Dall’altra parte mister Moriconi è contento della prestazione ma non del risultato, in quanto la sua squadra ha giocato ad armi pari con la capolista ed almeno un punto si doveva portare a casa, ora  si volta pagina e si pensa a sabato prossimo contro l’Helvia Recina sempre al Salvo D’Acquisto di Loreto.                   

LORETO: Tomba, Ciminari, Pigliacampo (75’ Barbaccia), Arcolai, Maruzzella, Camilletti D,  Streccioni, Moriconi A , Cheddira (75’ Petrini), Agostinelli, Brugiapaglia (62’ Garbuglia). All. Moriconi F.

A disp: Strappato,  Mazzieri,  Barbaccia, Ristè, Alessandrini, Petrini, Garbuglia.

FABRIANO CERRETO: Spitoni , Savelli, Balducci, Scotini (57’ Pierleoni), Colombaretti, Lapi, Girolamini, Bartoli,  Jachetta, Trillini, Piergallini (75’ Tittarelli) All. Spuri Forotti

A disp: Rossi, Cappelletti, Boinega, Pierleoni, Lucertini, Ferretti, Tittarelli 

Arbitro: Gagliardini (Mc)   Assistenti:  Lorenzini (Mc)  Feliziani (Sbt)

Marcatori: 28’ Girolamini (F) -  40’ Streccioni (L) rigore - 64’ Piergallini(F)

Angoli: Loreto (8) Fabriano Cerreto (6)

Note:  Spettatori  150 ca 

Ammoniti: Maruzzella (L), Tomba (L), Bartoli (F), Girolamini (F), Piergallini (F)

Giovanni Pespani