Eccellenza

Loreto - Grottammare

Loreto 03.10.2015.
Un Loreto perfetto in tutti reparti rifila un tris alla capolista Grottammare, dopo un incontro giocato dalle due compagini a viso aperto e senza particolari tatticismi, decisivo per la vittoria lauretana l'ultimo quarto d'ora del primo tempo, con il Loreto che ha rifilato un 1-2 che ha poi condizionato la ripresa.

Nella prima frazione di gioco, all'8° la prima azione ad opera di Valentini che impegna Tomba da fuori area, al 23° risponde il Loreto con un insidioso corner che Beni sventa, al 32° gialloverdi in vantaggio, Maruzzella pesca in area con un passaggio millimetrico Streccioni che batte Beni, al 34° gol annullato a Cheddira per fuorigioco, al 36° reagisce il Grottammare ma la conclusione di Morlacco è neutralizzata da Tomba.

Al 40° gli uomini di Moriconi raddoppiano con un delizioso pallonetto di Camilletti D. che da limite dell'area supera il portiere ospite, fine di tempo al fulmicotone al 44° Morlacco cerca di riaprire l'incontro ma Tomba respinge, al 45° punizione di Moriconi che colpisce il palo. Ripresa che inizia con i biancocelesti capolista all'attacco per poter riaprire l'incontro, al 49° De Panicis, subentrato a Travaglini entra in area ma Tomba sventa il pericolo, al 59° la rete che chiude l'incontro, Moriconi imbecca Streccioni che s'invola sulla destra ed infila l'incolpevole Beni, veemente reazione dei piceni con un colpo di testa di Filipponi ma è ancora Tomba ha negare la rete.

Nel finale, squadre allungate con il Grottammare che tenta il tutto per tutto ed il Loreto che s'affida al contropiede, al 74° s'invola Mazzieri sulla destra mette al centro ma Streccioni e Cheddira non riescono a fare il tocco decisivo, nel rovesciamento di fronte l'ultimo acuto del Grottammare con Valentini, ma Tomba oggi insuperabile para.

Al 90° spalti in festa con i gialloverdi di casa sotto la tribuna a ricevere i meritati applausi da parte dei tifosi, oggi dodicesimo in campo.

Dopo una partita del genere difficile decidere il migliore in campo per il Loreto, ma per la doppietta siglata, la palma del migliore va a Streccioni, con menzioni per Camilletti D. per il delizioso pallonetto del raddoppio, per l'instancabile Maruzzella, e per il lavoro di sacrificio dell'esperto Ristè e dell'under Scoppa, nel Grottammare segnaliamo Valentini e De Panicis nella ripresa.

A fine gara Moriconi ha evidenziato la prestazione della sua squadra sia tatticamente che tecnicamente ed ottima in ogni reparto, Vagnoni mister del Grottammare pur ritenendo giusta la vittoria del Loreto, ritiene troppo largo il divario nel punteggio per quello che si è visto in campo.

LORETO (4-4-2): Tomba 7,5, Mazzieri 7 (77° Camilletti M 6), Maruzzella 7,5, Scriboni 7, Baleani 7, Ristè 7,5, Streccioni 8 (91°Angeletti 6), Moriconi 7., Cheddira 7 (86° Alessandrini 6), Camilletti D. 7,5., Scoppa 7,5. All.Moriconi 7,5
A disp: Strappato, Santarelli, Angeletti, Alessandrini, Ciminari, Pigliacampo L., Camilletti M.

GROTTAMMARE (4-3-3): Beni 6, Di Natale 6, Gentile 5,5 (76° Avellino 6), Gibbs 5,5, Veccia 6, Filipponi 6,5, Morlacco 6, Travaglini 5 (46° De Panicis 6,5), Palandrani 5,5 (82° Malavolta 6), Valentini 6,5, Cameli 6. All.Vagnoni 6
A disp: Zappasodi, Avellino, Gregori, Malavolta, Cappotti, De Panicis, De Cesare

Arbitro: Grieco (Ap) Assistenti: Mangiaterra (Mc) Gigli (Mc)
Marcatori: 32° Streccioni, 40° Camilletti D., 59° Streccioni.
Angoli: Loreto (4) Grottammare (5)
Note: Spettatori 250 c.a.

Giovanni Pespani