Eccellenza

Riflesisoni

Visto il contenuto dell'’articolo apparso il giorno 20 marzo sul portale “marche in gol”, per dovere di cronaca occorre precisare alcuni aspetti.

La partita Loreto Civitanovese è iniziata con 25 minuti di ritardo in quanto uno sparuto gruppo di tifosi della Civitanovese insisteva affinchè il costo del biglietto, per loro, fosse fissato a 5€ anziché i 10 che tutto il pubblico presente aveva pagato.

Vista la ferma volontà della società di non cedere a nessuna forma di ricatto, i tifosi hanno formato un capannello di fronte alla cassa ostacolando altresì la vendita dei biglietti alle altre persone, non consentendo un regolare afflusso alla tribuna.

Avvicinandosi l’'orario previsto di inizio della partita, considerato che la società rimaneva ferma nelle sue intenzioni di non cedere a sconti di nessun genere, considerato come già detto, che tutti gli spettatori avevano pagato 10€, i tifosi si sono recati presso il parcheggio dietro la porta del campo sportivo per assistere da li la partita senza pagare il biglietto.

La società del Loreto, anche rischiando di perdere la partita “a tavolino”, ha preferito aspettare lo sviluppo degli eventi affinché le condizione di sicurezza per l’'incolumità dei giocatori e della terna arbitrale in campo e di tutti gli spettatori sulle tribune, fossero garantite anche con la presenza imprevista di tifosi nel parcheggio gia interamente occupato da auto di giocatori e dirigenti locali.

Solo grazie all’intervento del Presidente della società ospite Cerolini, che si è assunto le responsabilità del caso, si è deciso di comune accordo di far disputare regolarmente la partita.

Approfittiamo del momento per formulare a tutti gli sportivi i piu fervidi auguri di Buona Pasqua e per esprimere i nostri più sentiti e doverosi complimenti alla CIVITANOVESE, augurando alla squadra rosso-blu di disputare da protagonista il prossimo campionato di serie D.

Andrea Capodaglio Presidente CS LORETO AD