Eccellenza

Francesco Moriconi

Dopo le dichiarazioni apparse ieri nel post partita Loreto-Tolentino, sia sui siti web che negli altri organi di stampa locale da parte dell’'allenatore Possanzini, Mr. Moriconi intende puntualizzare alcuni aspetti.

"“Non è la prima volta che sento esprimere nel post-partita giudizi trancianti sulle squadre avversarie di Possanzini, ritengo opportuno che il Mister nel rilasciare dichiarazioni dovrebbe limitarsi ad esprimere giudizi sulla propria squadra, lasciando da parte giudizi negativi sul gioco delle squadre avversarie.

Il calcio ha vari aspetti, può essere interpretato come il suo “Tiki Taka” o con altri sistemi come pressing e ripartenze, uniti a cuore, volontà e spirito di sacrificio.

La nostra squadra è formata da giocatori e allenatore che interpretano al massimo il puro stile dilettantistico che questi campionati dovrebbero avere, alzandosi presto la mattina per andare a lavorare per portare a casa la cosiddetta “pagnotta” anziché pensare 24h solo al calcio e ai suoi moduli di gioco.

Analizzando la partita credo che il 1° tempo il Tolentino abbia sicuramente meritato il vantaggio grazie ad ottime trame di gioco, ma che il 2° tempo sia completamente cambiata con il Tolentino in grossa difficoltà tanto che ha iniziato a spazzare facendo “un peccato mortale” e che probabilmente senza la giusta espulsione di Baleani il risultato sarebbe stato sicuramente diverso.

Concludo dicendo che sarebbe opportuno avere più rispetto quando si parla del lavoro dei propri colleghi e dei giocatori avversari, i quali tutta la settimana, chi per 3 volte, come il Loreto, chi per 4 volte, chi per 5, ognuno sempre con i propri limiti, e noi siamo ben consapevoli dei nostri al contrario di qualcun altro, si impegna per dare il massimo e per essere così al top per la partita della domenica.""