Eccellenza

Presentazione squadra Loreto

Il 3 settembre è partita ufficialmente per il C.S.Loreto l’'avventura in Eccellenza con la presentazione ufficiale alla Citta di Loreto, dopo la benedizione e l’'augurio impartita dall’'Arcivescovo di Loreto Mons. Giovanni Tonucci e la foto di rito nel Sagrato della Basilica.

Lla prima squadra e le squadre agonistiche del settore giovanile sono state accolta presso la sala consigliare, per la presentazione alle autorità ed alla cittadinanza, presenti l’'assessore regionale Pieroni Moreno il sindaco Niccoletti Paolo e l’'assessore allo sport Mariani Luca che hanno fatto un in “bocca al lupo” alla squadra ed alla società, che per la prima volta dal dopoguerra partecipa al campionato di Eccellenza, massima espressione calcistica regionale.

Dopo l’introduzione da parte di Baiardelli Paolo, memoria storica della società e  la presentazione della squadra, dei tecnici e dei collaboratori del settore giovanile e della Scuola Calcio, ha preso la parola il presidente Capodaglio Andrea che ha voluto sottolineare l’importanza del settore giovanile, che rimane la priorità della società evidenziando che su una rosa di 22 elementi ben 14 calciatori sono lauretani e tutti provenienti dalla “vivaio gialloverde” tra cui un ragazzo del 2000 ed uno del 1999, e che ben 11 elementi sono andati in prestito a squadre di categoria superiore “un laghetto dove pescano in tanti”.

Ha poi preso la parola mister Moriconi, al secondo anno alla guida dei mariani, che ha evidenziato le difficoltà di una categoria in cui ci sono squadre blasonate come la Civitanovese ed il Tolentino, con organici decisamente superiori e con compagini che frequentano ormai da molte stagione la categoria, ma al tempo stesso si è detto molto fiducioso, in quanto sa che sottomano ha un organico che fa della compattezza ed umiltà la propria forza oltre ad essere di un buon livello tecnico, ovviamente tutti sono concordi che l’obiettivo è rimanere in Eccellenza, di cui sono stati diramati i calendari, per il C.S.Loreto esordio in trasferta ad Urbania domenica 13 settembre, mentre il battesimo casalingo al “Salvo d’'Acquisto” avverrà sabato 19 settembre alle  15,30 contro il Porto D’Ascoli.